Back to Question Center
0

La Broad Merchant Coalition sollecita il passaggio della legislazione sulla notifica di violazione completa

1 answers:

Washington-Il prossimo Congresso, uno dominato dal Partito Repubblicano in entrambe le case, ha già alcuni punti sul loro ordine del giorno - su sollecitazione dei rivenditori della nazione.

Una vasta coalizione di associazioni nazionali e statali che rappresentano rivenditori e altri commercianti ha inviato oggi una lettera ai leader del Congresso chiedendo che la legislazione federale stabilisca un unico standard nazionale per la notifica ai consumatori americani quando un'azienda subisce una violazione della sicurezza che coinvolge dati finanziari o altro. informazioni personali sensibili.

La lettera, firmata da 44 organizzazioni, invitava il Congresso a approvare una legislazione completa in materia di sicurezza dei dati che si applicasse a tutte le imprese, comprese le istituzioni finanziarie, i commercianti, i processori delle carte di pagamento, le società tecnologiche e i fornitori di telecomunicazioni. Il gruppo sostiene la legislazione federale che standardizzerebbe e snellire le regole di notifica delle violazioni dei dati in modo che il pubblico sia tempestivamente informato quando si verificano violazioni.

"Qualsiasi legislazione per affrontare queste minacce deve coprire tutti i tipi di entità che gestiscono dati personali sensibili", ha affermato la lettera - leasing dell. "Le esenzioni per determinati settori industriali non solo ignorano la portata del problema, ma creano rischi che i criminali possono sfruttare. "

Altre violazioni nei servizi finanziari

Alcune proposte di notifica di violazione dei dati in corso al Congresso richiederebbero solo ai commercianti che raccolgono numeri di carte di pagamento per informare i consumatori di una violazione mentre esonerano altre entità nel sistema di pagamento. processori di carte, società di servizi finanziari e fornitori di telecomunicazioni.

La lettera del commerciante citava la relazione annuale sulle indagini sulla violazione dei dati di Verizon 2014 che mostrava che i rivenditori rappresentavano il 10,8% delle violazioni dei dati nel 2013 mentre il settore dei servizi finanziari rappresentava il 34%.

Mentre un voto sulla legislazione sulla violazione dei dati non è previsto durante le settimane restanti di questo Congresso, la coalizione mercantile insiste sul fatto che ogni nuova legislazione riguarda tutte le entità coinvolte nella gestione delle informazioni personali riservate dei consumatori.

"I consumatori meritano di sapere quando sono messi a rischio indipendentemente da dove si presenta il rischio. Il pubblico non si aspetta niente di meno ", osserva la lettera. "Il Congresso dovrebbe agire per standardizzare la notifica ragionevole e tempestiva delle violazioni dei dati sensibili in qualsiasi momento e ovunque si verifichino. Tuttavia, la legislazione che richiederebbe l'avviso di alcuni settori lasciando altri in gran parte esenti, graverà ingiustamente i primi e tradirà inutilmente la fiducia del pubblico. "

NRF sostiene da tempo la legislazione federale che sostituirà le diverse leggi sulla notifica delle violazioni in 47 stati e 4 giurisdizioni federali con uno standard nazionale uniforme. www. NRF. com

April 6, 2018