Back to Question Center
0

I margini di profitto di LVMH 2013 aumentano come vendite lente

1 answers:
LVMH 2013 Profit Edges Up as Sales Slow

Paris-LVMH, il conglomerato mondiale dei beni di lusso più grande, ha detto che il suo profitto nel 2013 è salito dello 0,4% con una crescita delle vendite del 4% dal 19% del precedente. anno.

La capogruppo di Louis Vuitton, Bulgari, Givenchy e TAG Heuer ha realizzato entrate nette per 3,4 miliardi di euro (circa 4,7 miliardi di dollari) nel 2013 rispetto a 3,2 miliardi di euro nel 2012.

(. 4) I ricavi totali del 2013 sono saliti a 29 - keemiline puhastus auto. 15 miliardi di euro, in linea con la stima degli analisti per 29. 4 miliardi di euro. Le vendite sono aumentate dell'8% su base organica, facendo corrispondere le stime.

Growth 'Is Still Good'

La società ha dichiarato che il profitto derivante dalle vendite di orologi e gioielli, moda e pelletteria è stato di circa il 2012, mentre i ricavi sono stati inferiori rispetto all'anno precedente nonostante un rimbalzo. nel quarto trimestre.

"Il 2013 ha visto un'altra eccellente performance di LVMH nonostante la volatilità dei tassi di cambio e la crescita più lenta nei mercati europei", ha dichiarato Bernard Arnault, presidente / ceo. "Il profitto derivante da operazioni ricorrenti ha superato per la prima volta i 6 miliardi di euro .. Tutti i nostri marchi hanno dimostrato di essere eccezionalmente dinamici. "

Arnault ha ipotizzato che le vendite potrebbero essere rallentate a causa della contrazione dei consumi dei mercati emergenti e del fatto che Louis Vuitton, il suo marchio più grande, ha adottato una strategia per arrivare ai prodotti più esclusivi.

"Dirai che di solito la crescita è più veloce, perché è solo l'8%, che è ancora buono", ha detto Arnault alla conferenza stampa.

Nel gruppo della moda e della pelletteria, i ricavi organici sono aumentati del 5% mentre i profitti da operazioni ricorrenti sono diminuiti del 4% a 3. 14 miliardi di euro.

"Nel corso dell'anno, Louis Vuitton ha mantenuto il suo eccezionale livello di redditività, pur continuando a cercare l'eccellenza per quanto riguarda i suoi prodotti e la sua distribuzione", ha affermato la società. "Tra le innovazioni dell'anno, il modello Capucines in pelle e la borsa W, che rivisita l'iconica tela Monogram, hanno ottenuto un grande successo. Lo slancio creativo di Louis Vuitton è stato mantenuto con l'arrivo di Nicolas Ghesquière come direttore artistico per le sue collezioni femminili, seguendo il movimento di Marc Jacobs per concentrarsi sul suo marchio omonimo. "

Fendi ha continuato a concentrarsi su prodotti di fascia alta e" espansione qualitativa "della sua rete di distribuzione.

"Céline ha registrato una performance notevole, raggiungendo un nuovo record nelle vendite. Altri marchi di moda come Kenzo, Berluti e Givenchy hanno continuato a rafforzarsi mentre sfruttano il loro talento creativo ", ha affermato la società.

L'orologio e. il gruppo di gioielli ha registrato un aumento del 4% dei ricavi organici mentre il profitto da operazioni ricorrenti è aumentato del 12%. In particolare, i negozi di proprietà diretta dei marchi hanno continuato a rafforzare la società ha detto.

Nessuna acquisizione potenziale considerata

"I marchi di orologi LVMH hanno continuato a investire in innovazione e sviluppo di capacità industriali, come il nuovo impianto di produzione di movimenti TAG Heuer. "Bulgari ha riportato il successo con la collezione Serpenti e la nuova collezione di gioielli Diva di alta gamma. "La presenza nei negozi multimarca continua ad essere più selettiva", ha osservato LVMH.

Nel gruppo Selective Retailing, che comprende DFS, le entrate organiche sono aumentate del 17. L'utile da operazioni ricorrenti è aumentato del 6%.

LVMH ha detto che i suoi profumi e amp;. gruppo di cosmetici "ha sovraperformato il mercato registrando una crescita organica dei ricavi del 7%. Il profitto derivante da operazioni ricorrenti è aumentato del 2%. "

E nei vini e amp;. il gruppo spirit, le vendite organiche sono aumentate del 6% e gli utili da operazioni ricorrenti sono aumentati del 9% "in un contesto caratterizzato da un buon dinamismo in Asia e negli Stati Uniti. "

Per quanto riguarda il 2014, LVMH era ottimista. "Nonostante un contesto economico incerto in Europa, LVMH è ben equipaggiata per continuare il suo slancio di crescita in tutti i gruppi aziendali nel 2014."

Arnault ha detto che LVMH non sta considerando alcuna potenziale acquisizione ora.

"Non c'è nulla di concreto in fase di studio al momento", ha detto Arnault durante la presentazione dei risultati del gruppo di oggi

April 11, 2018